Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Cadavere lungo i binari, in tilt la tratta ferroviaria Roma-Napoli

Il ritrovamento è avvenuto in provincia di Latina. I treni hanno registrato anche due ore di ritardo

Un inquietante episodio avvenuto nei pressi di Latina sta avendo pesanti conseguenze sul traffico ferroviario tra Roma e Napoli.

Come riportato da LatinaToday.it, infatti, il corpo senza vita di una persona è stato rinvenuto nella mattinata di oggi, martedì 1 giugno, lungo la linea ferroviaria nel territorio di Pontinia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per tutti gli accertamenti del caso.

Le ripercussioni sulla circolazione dei treni lungo la linea Roma-Napoli via Formia sono state particolarmente pesanti: il traffico dalle 6 di questa mattina è stato sospeso tra Latina e Monte San Biagio per consentire anche gli interventi da parte dell’Autorità Giudiziaria.

I ritardi sono arrivati fino a 120 minuti per i treni instradati sui percorsi alternativi da Roma a Napoli via Cassino e da Aversa a Roma via Caserta.

In corso la riprogrammazione dell'offerta commerciale con cancellazioni, limitazioni e deviazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere lungo i binari, in tilt la tratta ferroviaria Roma-Napoli

NapoliToday è in caricamento