rotate-mobile
Cronaca Pozzuoli

Vanno al mare in tre sul motorino: a bordo anche un bimbo di 5 anni

La scoperta della Stradale

Nella mattinata di domenica 23 luglio, una coppia di genitori ha deciso di recarsi al mare, percorrendo in scooter la Tangenziale di Napoli in direzione Pozzuoli, trasportando il figlio di 5 anni seduto tra loro senza il casco protettivo. I tre sono stati intercettati da una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta, impiegata in servizio di vigilanza stradale e controllo esodo verso le località di mare, che ha imposto l’alt al centauro.

Al conducente, un uomo residente a Napoli di 59 anni, sono state contestate numerose violazioni per circolazione in soprannumero di persone, per mancato uso del casco da parte del minore, per aver consentito al passeggero di non fare uso del casco e per guida senza avere al seguito la patente di guida, elevando sanzioni amministrative per un importo totale di € 295,00, con la decurtazione di 6 punti dalla patente di guida.

Il motociclo, invece, è stato sottoposto alla doppia sanzione accessoria del fermo amministrativo con il ritiro della carta di circolazione. Inoltre, per omissione della doverosa cautela nei confronti del minore, è stata inviata una segnalazione all’Autorità Giudiziaria Minorile nei confronti dei due genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno al mare in tre sul motorino: a bordo anche un bimbo di 5 anni

NapoliToday è in caricamento