rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Giugliano in campania

Il business del trasporto abusivo dei rifiuti: tre mezzi intercettati e sequestrati

Nei cassoni dei veicoli ferri vecchi, elettrodomestici, pneumatici, scarti di ristrutturazioni edili, guaine

Reati ambientali e contrasto agli sversamenti nel ruolino di marcia dei carabinieri della compagnia di Giugliano. L’attenzione sul territorio è sempre altissima: nelle ultime ore, i militari hanno denunciato tre persone per trasporto illecito di rifiuti. Due di origini romene e uno napoletano, sono stati sorpresi alla guida dei rispettivi “tre ruote” stracarichi di rifiuti.

Nel cassone ferri vecchi, elettrodomestici, pneumatici, scarti di ristrutturazioni edili, guaine. Una pratica tristemente diffusa che aggira i tradizionali canali di gestione, trasporto e smaltimento di rifiuti e che si avvale della volontà di chi ritiene troppo dispendioso il trattamento lecito delle immondizie. Un servizio sotto traccia che consente di smaltire qualsiasi cosa senza spendere grosse cifre, spesso in luoghi dove la salubrità ambientale è ferita irrimediabilmente.

Gli scarti recuperati e sequestrati, circa 10 metri cubi complessivi, sarebbero finiti chissà dove, probabilmente sversati in qualche terreno o lungo una strada. Sigilli anche per i 3 veicoli, affidati ad una depositeria giudiziaria.
Il monitoraggio continuerà anche nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il business del trasporto abusivo dei rifiuti: tre mezzi intercettati e sequestrati

NapoliToday è in caricamento