menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporti pubblici, un'odissea anche per i turisti in visita a Napoli

Il presidente dell'Abbac Aigo Confesercenti: "Ho soccorso una coppia di francesi che si erano avventurati nell'attendere un bus tra i lavori di via Marina d l'inconsistente rete informativa"

Servizi sempre più scarsi, trasporto pubblico al collasso. E a pagarne le conseguenze, anche i turisti in visita a Napoli come riferisce il presidente dell'Abbac Aigo Confesercenti e componente nazionale Assoturismo Agostino Ingenito.

"I lavori programmati alla rete ferroviaria in più tratte rischiano di rendere assai complicata la vita ai turisti e viaggiatori - si legge su Cronache di Napoli - abituati ad utilizzare i mezzi pubblici per spostarsi. Se da un lato è affascinante la rete della metropolitana napoletana non mancano i problemi per i tempi di attese delle corse che sono discontinue in alcuni punti. L'altra sera ho dovuto soccorrere una coppia di francesi che consigliati da una guida cartacea di lasciare l'auto al parcheggio Brin si erano avventurati nell'attendere un bus tra i lavori di via Marina e i percorsi deviati e l'inconsistente rete informativa".

Difficile anche la situazione a Piazzale Tecchio. "I turisti credono di poter utilizzare mezzi su gomma più veloci per raggiungere i Campi Flegrei  evitando i ritardi e la non chiara informazione per l'utilizzo della Cumana e Circumflegrea".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento