rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Torre del greco

Trans presa a calci in un video: fermati due ragazzi di 22 e 17 anni

Sono accusati di lesioni personali ai danni della giovane trans

Sarebbero stati identificati gli autori dell'aggressione ai danni di una transgender di Torre del Greco. Sono due giovanissimi, un ventiduenne di Boscotrecase e un diciassettenne di Boscoreale, entrambi incensurati. Sono stati denunciati da carabinieri e dalla polizia con l'accusa di lesioni personali. Il pestaggio è avvenuto nei giorni scorsi a Leopardi. La vittima, quando ha presentato la denuncia, ha riferito di non essere stata bersaglio di insulti omofobii.

Video dell'aggressione

Riqualificazione sociale

Il caso ha destato indignazione nell'opinione pubblica non soltanto campana. Così il sindaco della città vesuviana, Giovanni Palomba si era espresso dopo l'aggressione: “'Seguirò il prima persona, con le competenti autorità, gli sviluppi della questione. Quanto accaduto non può e non deve trovare alcuna legittima giustificazione. La violenza, sia fisica che verbale, rappresenta il più basso istinto comportamentale per una comunità che invece vuole definirsi progredita e civile”. Da parte del primo cittadino è stata espressa “massima condanna per quanto accaduto, che getta onta ed ombre sulla dignità della nostra città; rivolgo la mia personale solidarietà, oltre a quella amministrativa, alla vittima e alla sua famiglia. Torre del Greco non è questo. Dobbiamo tutti, ognuno per sua parte, intervenire sui processi di riqualificazione sociale del nostro territorio e contribuire alla riabilitazione della dimensione civica dei nostri giovani, ingenerando in ciascuno di noi una nuova cultura dell'altro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trans presa a calci in un video: fermati due ragazzi di 22 e 17 anni

NapoliToday è in caricamento