Arriva il trailer della serie Tv "Gomorra" e scatta la polemica

Tre minuti di violenza, esplosioni, soldi e droga, ambientati nelle Vele di Scampia. Immediata la protesta di associazioni e cittadini di un territorio che agli occhi del mondo rischia di diventare solo male assoluto

Arriva il trailer della serie Tv "Gomorra", ispirata al libro di Roberto Saviano e al successivo film di Matteo Garrone, e si riaccende la polemica già scoppiata durante le riprese della fiction (venduta in ben 12 Paesi del mondo, compresa l'America).

In questo primo video lanciato per annunciare la serie ci sono violenza, esplosioni, soldi e droga, ambientati nelle Vele di Scampia. E scatta così la protesta di associazioni e cittadini di un territorio che agli occhi del mondo rischia di diventare solo male assoluto.

Tra queste c'è (R)esistenza, il cui presidente, Ciro Corona, ha ribadito alla Repubblica tutta la sua contrarietà al fatto che sia veicolato un simile messaggio su Scampia. "Il risultato è un obbrobio con scene inverosimili da film di gangster" dice Corona.

Durante le riprese, Sky cercò di "contrattare" spiegando però che il copione non si poteva stravolgere e si trovarono dei compromessi su alcuni elementi da eliminare, come molte canzoni neomelodiche, l'uso di comparse filtrate dalle associazioni e il ricorso a catering e servizi ‘puliti’. A nostro avviso però - ha dichiarato ancora Corona alla Repubblica - resta la mitizzazione del camorrista e una spettacolarizzazione della criminalità legata al territorio: Scampia sarà il luogo del male per altri dieci anni, si parla già di una seconda fiction nonostante la prima non sia ancora stata messa in onda". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento