Tragedia Solfatara: il piccolo sopravvissuto oggi saprà la verità

Sarà uno dei parenti a cui è stato affidato a raccontargli tutto. Alessio è stato ascoltato anche dagli investigatori

È stato l'unico della sua famiglia a salvarsi ma al momento non conosce ancora la verità sul destino dei suoi cari. Il piccolo di sette anni, scampato alla tragedia del vulcano Solfatara di ieri, in cui hanno perso la vita i genitori e il fratello di 11 anni, oggi saprà cosa è successo. Alessio verrà affidato agli zii e alla nonna dopo essere stato curato dagli assistenti sociali e da due psicologi del comune di Pozzuoli subito dopo l'incidente. Al bambino verrà raccontato tutto proprio da uno dei parenti che si è preso l'incarico di farlo personalmente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bimbo nelle scorse ore ha già chiesto dei suoi genitori e del fratello ma fino a questo momento non gli è stata ancora raccontata la verità. Intanto al piccolo sono già state fatte alcune domande dagli investigatori che stanno provando a ricostruire la vicenda e l'esatto punto in cui il terreno ha ceduto inghiottendo la famiglia malcapitata. Sempre nelle scorse ore è stato effettuato un ulteriore sopralluogo per capire anche le condizioni di messa in sicurezza dell'area e le effettive delimitazioni apposte all'area che era già stata segnalata come pericolante.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento