Tre morti e 143 feriti: una targa per ricordare la tragedia del Filobus del 1961

 

Il 15 maggio 1961 un filobus ruppe i freni in via Salvator Rosa, causando la morte di tre persone, oltre a 143 feriti. Oggi il Comune lascia un segno della memoria con una targa commemorativa. L'iniziativa è stata voluta fortemente dai parenti delle vittime di quella tragedia. L'incidente avvenne nei pressi della Cesarea, il mezzo era in discesa e non lasciò scampo alle tre vittime. La targa è stata intitolata a Giovanni Cascone, Gabriella Granieri e Concetta Marchiello. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento