Tragedia di Cardito, bambine in una struttura protetta: ricorso dei genitori

 

Mattino Cinque è tornato a Cardito per gli ultimi aggiornamenti a tre settimane circa dalla tragedia. Le due sorelline del piccolo Giuseppe sono ora in una struttura protetta, dove hanno iniziato un percorso di recupero psicologico.

Intanto i due genitori delle bambine hanno presentato ricorso contro la decisione di togliere ad entrambi la patria potestà. Lunedì si è tenuta la prima udienza presso il Tribunale dei Minori di Napoli, rinviata al prossimo 11 marzo, quando verrà nominato un perito da parte del Tribunale, uno psicologo. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento