Traffico al Vomero, gli studenti bloccano la strada: "Dateci la nostra sede"

Sono gli studenti della scuola superiore Giustino Fortunato, in vico Acitillo, a protestare. Da tempo - causa inagibilità della sede succursale - sono costretti all'alternanza pomeridiana

(foto Ferola / facebook)

Traffico bloccato, questa mattina, al Vomero, per la protesta degli studenti della scuola superiore Giustino Fortunato, in vico Acitillo. Gli studenti hanno bloccato la strada utilizzando alcune 'campane' della raccolta differenziata, impedendo il transito agli automobilisti. La protesta nasce dalla lunga inagibilità della sede succursale dell'istituto, che dunque costringe gli studenti ad alternarsi - con turni mattutini e pomeridiani - nella sede principale. Da tempo si cerca una soluzione a questo disagio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si lamentano i residenti del quartiere, bloccati nel traffico che da vico Acitillo si è diffuso a macchia d'olio sull'intero quartiere. Qualcuno, però, dà ragione agli studenti: "Mia figlia frequenta quell'istituto, fanno bene a protestare perché da troppo tempo si fanno promesse. Sono costretti ad andare a scuola nel pomeriggio, e a fare meno ore di lezione". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento