Incubo traffico, rientro shock dai lidi: centinaia di famiglie bloccate

"Hanno chiamato le autoambulanze ma non possono passare", l'appello

Rientro a casa da incubo ieri per centinaia di famiglie dai lidi di Licola e Varcaturo. In tantissimi sono rimasti bloccati nel pomeriggio e in serata nei lidi vista l'impossibilità di rientrare a casa per l'eccessivo traffico sulla litoranea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fate qualcosa, è vergognoso ci sono persone bloccati a Varcaturo, tra cui miei parenti. Bambini e anziani che non possono tornare a casa, aiutiamoli vi prego fate qualcosa grazie. Hanno chiamato le autoambulanze ma non possono passare, aiuto". E' solo uno dei messaggi-denuncia arrivati in redazione a NapoliToday. La situazione è andata poi via via risolvendosi dalla tarda serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento