Caos Tangenziale, la Commissione Trasporti convoca riunione

I lavori 'indifferibili' stanno causando gravi disagi agli automobilisti partenopei. La Commissione Trasporti ha convocato Sindaco e Tangenziale di Napoli: "Mancata informazione"

Gravi disagi in questi giorni per gli automobilisti napoletani che devono percorrere la Tangenziale. I lavori - definiti dal Presidente di Tangenziale di Napoli Cirino Pomicino "indifferibili" - sul viadotto Capodichino hanno costretto gli enti preposti a chiudere una delle corsie, scatenando un traffico indissolubile che sta causando ritardi sull'intera viabilità urbana. 

L'appello: "Riaprite via Partenope"

A quanto pare il Comune di Napoli è stato informato solo a cose fatte della necessità dei lavori: "Trovo vergognoso che il Comune di Napoli non sia stato preventivamente informato da Tangenziale di Napoli dell’intervento lungo il viadotto Capodichino. Io l’ho saputo tramite una telefonata solamente lunedì. Da quanto tempo erano programmati questi lavori? E’ la prima volta che accade una cosa del genere”. Così l’assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti del Comune di Napoli Mario Calabrese ai microfoni de “La Radiazza” sul caos in tangenziale generato dai restringimenti lungo il viadotto Capodichino per alcune verifiche strutturali sul viadotto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commissione urgente

Dello stesso parere il Presidente della Commissione comunale ai Trasporti, Nino Simeone. Il consigliere comunale ha inviato una lettera a Sindaco e Presidente di Tangenziale Spa convocando urgente riunione per oggi alle 16:00  negli uffici dell'Assessorato ai Trasporti. "La mancata informazione ha impedito al Comune la predisposizione di efficaci misure informative e segnalazione di percorsi alternativi", spiega Simeone. "Voglio capire innanzitutto che il viadotto è sicuro, questa è la prima risposta che voglio assolutamente avere. Poi vorrei un piano traffico alternativo, che deve stabilire il Comune. Una misura può essere aumentare, decuplicare la presenza di vigili urbani agli svincoli della tangenziale. Chiederò poi ai dirigenti Tangenziale che si operi notte e giorno per accelerare i lavori", conclude Simeone. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Coronavirus, torna l'obbligo di mascherina all'aperto a Castellammare

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

  • Tony Colombo si esibisce a Torre del Greco: centinaia di persone si scatenano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento