menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Arrestato un trafficante di cocaina in contatti con la mafia catanese

L'uomo è stato individuato nell'abitazione della sorella a Casalnuovo

Un trafficante di cocaina di Secondigliano, in affari con la mafia catanese, è stato arrestato dai carabinieri. L'uomo era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 21 maggio dal gip di Catania su richiesta della Dda etnea per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata dal metodo mafioso.

Nel corso delle indagini e' emerso che era attivamente inserito nella frangia campana di una associazione per delinquere dedita al trasferimento di cocaina sull'asse Napoli - Catania, insieme a un gruppo criminale siciliano che con i proventi della droga finanziava il clan catanese dei Cappello-Carapeddi. L'uomo e' stato individuato nell'abitazione della sorella a Casalnuovo, dove i militari hanno predisposto l'intervento per la sua cattura: dopo aver circondato la casa vi hanno fatto irruzione sorprendendolo a pranzo dalla sorella senza dargli alcuna possibilità di reazione. E' stato condotto nel centro penitenziario di Secondigliano. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento