rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Torture ai detenuti in carcere, indaga anche la Procura di Napoli

Lo ha detto il garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private delle libertà personali, Marco Palma

C'è anche la Procura di Napoli ad indagare a proposito di presunti reati di tortura o di violenze ai danni di detenuti.

Lo ha detto il garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private delle libertà personali, Marco Palma, nel corso di una conferenza stampa successiva al caso che si è verificato nel carcere di San Gimignano.

"Abbiamo segnalato – ha precisato - casi aperti alle Procure di Torino, Ivrea, Viterbo, Salerno, Napoli, Piacenza, Udine e Brescia per un episodio avvenuto nel carcere di Monza, in due casi le Procure stanno indagando per il reato di tortura, poi vedremo se verrò contestato come avvenuto per i 15 agenti del carcere di San Gimignano". Non è la prima volta che le carceri napoletane sono al centro delle polemiche per presunti abusi sui detenuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torture ai detenuti in carcere, indaga anche la Procura di Napoli

NapoliToday è in caricamento