menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Carabinieri Torre Del Greco)

(foto Carabinieri Torre Del Greco)

Torre Del Greco, sequestrati 9000 botti di Capodanno

Erano in casa di un insospettabile, in pieno centro. I Carabinieri hanno arrestato un 24enne operaio. Sequestrati 12 'rendini' e 120 chili di artifici pirotecnici

I Carabinieri della stazione di Torre del Greco capoluogo hanno tratto in arresto in flagranza di reato un operaio 24enne del luogo, incensurato. Nel corso dei servizi predisposti per contrastare fabbricazione e commercializzazione dei botti di fine anno, il giovane è stato trovato in possesso di 12 'rendini' (ordigni esplosivi di fabbricazione artigianale) e di 120 chili di artifici pirotecnici di quarta e quinta categoria.

Nella sua abitazione, in pieno centro abitato, c’erano anche 3 chili di polvere da sparo e materiale per la fabbricazione di altro materiale esplosivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Salute

Al Policlinico Federico II visite ed esami gratuiti per le donne

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento