rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Mercato / Viale Fulco Ruffo di Calabria

Visita alla Torre di Controllo Enav: "L'aeroporto di Capodichino è tra i più efficienti in Italia"

"Siamo a 40 metri di altezza e i nostri obiettivi sono la sicurezza, la speditezza e una particolare attenzione è data alla sostenibilità economica ed ambientale", afferma Giuliano Nardini, capo impianto Enav dell'Aeroporto

ENAV è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il controllo del traffico aereo civile in Italia. Compito primario di ENAV è contribuire all'efficienza del sistema nazionale dei trasporti garantendo la sicurezza e la regolarità della circolazione nello spazio aereo italiano a tutte le categorie di utenza, nel rispetto degli impegni internazionali del Paese. L’ENAV è presente nell’aeroporto di Capodichino con la propria struttura denominata CAAV (Centro Aeroportuale di Assistenza al Volo). Questo polo tecnologico è l’unico in Italia ad avere nella stessa sede anche le altre due aziende del Gruppo ENAV, Techno Sky e SICTA.

L’ENAV fornisce i servizi della navigazione aerea finalizzati all’atterraggio, decollo, avvicinamento ed attraversamento del proprio spazio aereo che copre un’area di circa 112 Km in orizzontale (60 miglia nautiche) e 5.000 metri in verticale (16.500 piedi). Le Risorse Umane in forza al centro ammontano ad un totale di 83 dipendenti, di cui, ad oggi, 43 Controllori del Traffico Aereo (34 Operativi e 9 impegnati a vario titolo in attività di addestramento), 4 Esperti di Assistenza al Volo, 7 Osservatori meteo, 14 Tecnici facenti capo alla controllata Techno Sky, 19 persone in struttura tra controllori, amministrativi, tecnici ed informatici che, 24 ore su 24, contribuiscono a gestire un volume di traffico di circa 63.000 movimenti annui, oltre 5.000 movimenti al mese, 170 movimenti al giorno, con picchi di 25 movimenti l’ora.

A tal riguardo NapoliToday ha visitato la Torre di Controllo dell'Enav, compiendo un tour della efficiente struttura. Ad accompagnarci nella visita, Torre di Controllo Enav: video e interviste
Giuliano Nardini,
capo impianto Enav dell'Aeroporto di Capodichino
. Ecco il VIDEO.

Torre controllo Enav (Foto Nicola Clemente)

"Sulla Torre di Controllo forniamo servizi della società nazionale dell'assistenza al volo che fornisce servizi su 42 aeroporti nazionali e in quattro centri di controllo regionale. Siamo a 40 metri di altezza e i nostri obiettivi sono la sicurezza, la speditezza e una particolare attenzione è data alla sostenibilità economica ed ambientale. Le tecnologie presenti sono molto avanzate in continuo ammodernamento su Napoli in particolare. Cito in particolare il progetto A-CDM, in grado di apportare numerosi benefici al gestore aeroportuale, alle compagnie aeree, al fornitore di servizi di controllo del traffico aereo, al fornitore di servizi di assistenza a terra e alla comunità degli utenti. Grazie ad esso tutte le fasi di un volo, dalla partenza all’atterraggio, vengono considerate un "processo unico" che permette di ottimizzare la gestione del traffico aereo e le operazioni di assistenza, attraverso lo scambio costante di informazioni aggiornate tra tutti gli operatori coinvolti. 

L’A-CDM, infatti, è una piattaforma integrata che trasmette in tempo reale al Network Management Operations Centre di EUROCONTROL le informazioni sullo stato di tutti i voli in partenza, mentre EUROCONTROL smista queste informazioni agli altri aeroporti collegati. È così possibile ottimizzare il flusso di traffico aereo, la gestione della capacità aeroportuale, l’uso delle infrastrutture aeroportuali e delle risorse umane, aumentando inoltre la puntualità dei voli e riducendo il consumo di carburante e il conseguente impatto ambientale. 

Le risorse, i controllori del traffico aereo e gli osservatori meteo sono molto qualificati. Questo centro è tra i primi 7-8 in Italia per quanto concerne l'operatività di traffico", precisa Nardini. Per quanto concerne invece il traffico aereo i numeri sono eloquenti. "Nel periodo di luglio gestiamo anche 300 movimenti giornalieri commerciali", conclude Nardini.

Le risorse umane sono un punto focale per il funzionamento della Torre di Controllo. "Dobbiamo garantire la sicurezza dei passeggeri e aumentano sempre di più. Il lavoro da turnista impone dei ritmi alla famiglia anche diversi da quelli che esistono di solito, ma ci si abitua senza problemi", afferma un controllore dell'aeroporto con 30 anni di esperienza sulle spalle.

Valentina Catarci, invece, lavora da tre anni come controllore di volo: "Ho superato la selezione per Enav che dura due anni per poi entrare nell'Academy a Forlì dove ho seguito un corso intenso, servivano requisiti molto alti e standard elevati. Questo lavoro per una donna è gratificante, ma di grande responsabilità. Lo faccio con grande passione. Il nostro senso di responsabilità è molto alto".

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/torre-controllo-enav-video.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita alla Torre di Controllo Enav: "L'aeroporto di Capodichino è tra i più efficienti in Italia"

NapoliToday è in caricamento