Avvocati, magistrati e detenuti in campo con i minori di Nisida e Airola

Il torneo “Dare un calcio al passato” si terrà a Nisida il 14 ed il 28 ottobre ed avrà come protagonisti diversi esponenti della Camera penale

In foto l'avvocato Gennaro Demetrio Paipais

Diamo un calcio al passato. Scendono in campo avvocati, magistrati, minori di Nisida e di Airola.

Avvocati, magistrati e minorenni detenuti per un giorno uniti dalla passione per il calcio.

Si terrà infatti alle ore 15:00 presso il Centro di Giustizia Minorile per la Campania la conferenza stampa di presentazione “Diamo un calcio al passato”, torneo calcistico Nisida.

Daranno il benvenuto gli organizzatori dell'evento, gli avvocati Gennaro Demetrio PaipaisPresidente dell'Unione Giovani Penalisti e l'avvocato Mario Covelli, Presidente della Camera Penale Minorile.

Prenderanno parte alla competizione calcistica gli avvocati dell’Unione Giovani Penalisti di Napoli, della Camera Penale Minorile, i magistrati e i minorti dell’Istituto Penale Minorile di Nisida e di Airola.

Nel corso della presentazione del Torneo, l'avvocato Sergio Pisani consegnerà al Direttore dei due Istituti Minorili Gianluca Guida le maglie “Shirthink” con lo slogan, che tra l'altro titola l'evento, “Diamo un Calcio al Passato”, per tutti i detenuti.

Tra gli ospiti alla presentazione, l'ex calciatore del Napoli Ciro Caruso.

Le partite si terranno il 14 ed il 28 ottobre presso il campo di calcio dell’Istituto Penale Minorile di Nisida.

L’integrazione passa anche da una partita di calcio - dichiara l’avvocato Gennaro Demetrio Paipais, presidente dell’Unione Giovani Penalisti di Napoli - ed è per questo che, insieme alla Camera Penale Minorile, presieduta dall’avvocato Mario Covelli e con il supporto del Giudice Maurizio Baruffo e del Direttore Guida, abbiamo fortemente voluto scendere in campo con i ragazzi di Nisida e di Airola. Organizzeremo ulteriori incontri sportivi - conclude Paipais - nell’ottica dell’aggregazione sociale, anche presso le periferie”.

Alla cerimonia di presentazione si confronteranno, tra gli altri, il Direttore del Dipartimento di Giustizia Minorile, Dott.ssa Gemma Tuccillo, il Presidente del Tribunale per i Minorenni, Dott.ssa Patrizia Esposito, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, Dott.ssa Maria de Luzenberger, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, Avv. Armando Rossi, il Presidente della Camera Penale Minorile, Avv. Mario Covelli, il Direttore degli IPM di Nisida e di Airola, Dott. Gianluca Guida ed il Professore di Diritto Penale dell’Università Federico II di Napoli, Sergio Moccia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non mancherà l'intervento del maggiore fautore del recupero dal disagio giovanile, il noto Maestro Gianni Maddaloni, che racconterà la sua esperienza di “trincea” in un quartiere particolarmente a rischio come quello di Scampia. Altra realtà che prenderà parta alla conferenza stampa è l'Associazione per la Legalità Senza Bavaglio il cui Presidente Claudio Ferrara si prodiga in prima persona per la riqualificazione del quartiere puntando proprio sui giovani del quartiere di Scampia. Altro testimone importante dell'evento è l'avvocatoAngelo Pisani, Presidente nella scorsa consiliatura proprio dell'VIII Municipalità (Scampia – Chiaiano – Piscinola – Marianella), che nel corso del suo intervento racconterà come ha lavorato tantissimo nel recupero dei minori a rischio proprio durante la sua Presidenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento