rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

"Il traffico? A Napoli sta diminuendo"

L'ultimo report di TomTom mostra un calo della congestione stradale in città. Molte le curiosità emerse: il giorno più trafficato è il martedì, mentre la maglia nera di quest'anno è andata al 22 aprile

A Napoli c'è meno traffico: mentre Palermo e Roma rimangono nella top ten delle città più trafficate al mondo, il capoluogo campano mostra un trend virtuoso che smentisce pregiudizi e allarmismi, e si classifica 27ma su 59 città europee, quarta in Italia. Sono i risultati del nuovo report di TomTom, il “TomTom Traffic Index”, relativo alle città più trafficate.

Il Traffic Index – assicurano i curatori della ricerca – è un accurato misuratore, a livello mondiale, del traffico nelle aree urbane. L’indice su cui vengono stilate le classifiche si basa su dati gps di percorrenza reale in 169 città del mondo (di cui 59 in Europa) tratti dal database di TomTom.

Il decremento del traffico registrato nella città partenopea è sensibile, e si attesta intorno al 2 per cento rispetto all'anno precedente. La città rimane al quarto posto italiano, ma più che altro per una questione di dimensioni e popolazione. L’indice di congestionamento nel 2013 è stato in media pari al 23 per cento (12 per cento sulle strade extraurbane e 36 per cento in città), con un picco all’ora di punta (sia del mattino che alla sera) pari al 42 per cento.

Curioso l’andamento, durante la settimana, dei flussi di traffico: il momento peggiore per prendere la macchina è il martedì, sia alla mattina che alla sera, mentre semaforo verde per il venerdì mattina e il mercoledì sera. Altra nota curiosa: a Napoli il giorno più trafficato nel corso del 2013 è stato lunedì 22 aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il traffico? A Napoli sta diminuendo"

NapoliToday è in caricamento