rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca

Tocilizumab, la sorpresa: secondo una nuova sperimentazione funziona

Empacta capovolge il risultato di un'altra precedente sperimentazione. L'annuncio sui social di Paolo Ascierto

L'oncologo del Pascale Paolo Ascierto è tornato sul farmaco del quale ha messo a punto il protocollo di sperimentazione nella cura delle complicazioni da Covid-19, quel Tocilizumab che in fase III della sperimentazione CoVacta era risultato non avere "effetti statisticamente rilevanti".

In un'altra sperimentazione, Empacta, pare che invece il farmaco sia risultato funzionante.

Questo il messaggio di Ascierto sui social al riguardo: "Ottime notizie oltreoceano dal trial di fase III EMPACTA che ha valutato l’efficacia del tocilizumab in aggiunta alle terapie standard rispetto alle sole terapie standard. Il tocilizumab si è mostrato utile nel ridurre del 44% il rischio di andare incontro a ventilazione meccanica o morte rispetto a chi non ha ricevuto il farmaco. Questo risultato avvalora quella che è stata la nostra impressione sul campo, ovvero l’utilità del tocilizumab nel ridurre il rischio di aggravamento nei pazienti in subintesiva, quando vi è una vera e propria tempesta citochinica in corso, dimostrando che questo sottogruppo di pazienti può trarre beneficio dal trattamento con anti-interleuchina-6. #COVID19 #possiamofarcela".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tocilizumab, la sorpresa: secondo una nuova sperimentazione funziona

NapoliToday è in caricamento