Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Tiziana Cantone, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex compagno

Tre le accuse per l'ex convivente della giovane, che si tolse la vita nel settembre del 2016

Nuovo capitolo giudiziario legato alla vicenda di Tiziana Cantone, la 31enne napoletana che si è tolta la vita nel settembre del 2016, dopo la diffusione di alcuni video hot, nei mesi antecedenti, che avevano fatto il giro della rete.

Secondo quanto riferisce Il Mattino, infatti, il pm Valeria Sico ha inoltrato alla sezione Gip del Tribunale di Napoli la richiesta di rinvio a giudizio a carico dell'ex compagno e convivente di Tiziana, l'imprenditore Sergio Di Palo.

Tre i reati contestati a carico di quest'ultimo: simulazione di reato, calunnia, accesso abusivo del sistema informatico.

La prima accusa fa riferimento alla falsa denuncia di smarrimento del telefonino fatta assieme a Tiziana nell’aprile del 2015. Quella di calunnia è, invece, relativa alla prima denuncia sporta a maggio del 2015, nei confronti di cinque persone accusate in un primo momento di aver diffuso i filmati, poi scagionati dalla stessa Tiziana, che ammetteva che la storia dello smarrimento del cellulare non si reggeva in piedi. L'ultima, poi, si riferisce al tentativo di accesso abusivo nel sistema informatico del telefonino della giovane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiziana Cantone, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex compagno

NapoliToday è in caricamento