"Mangiava 12 kg di pollo al giorno": sarà liberata la savana la tigre sequestrata in un casolare

Ora l'esemplare femmina di tigre di meno di un anno dovra' riabituarsi a cibarsi da sola, per poi cacciare nelle savane del Sudafrica dove la trasporterà un progetto di reinserimento dell'associazione Four Paws international

Tigre

La tigre sequestrata dagli uomini del commissariato di Napoli del quartiere di Scampia a Mugnano, nel napoletano, lo scorso dicembre, mangiava 12 chili di pollo al giorno.

Ora l'esemplare femmina di tigre di meno di un anno dovra' riabituarsi a cibarsi da sola, per poi cacciare nelle savane del Sudafrica dove la trasporterà un progetto di reinserimento dell'associazione Four Paws international, grazie a una sinergia tra il Garante dei diritti degli animali del Comune di Napoli e la Lav.

Il suo viaggio e' iniziato stamani alle 7.45 da un parco acquatico privato del litorale domitio nel casertano, verso Francoforte. Trasportata in un furgone climatizzato è stata sedata per essere caricata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'operazione al costo di almeno nelle fasi iniziali 10mila euro cui ha collaborato anche il corpo forestale dello Stato. Dopo uno svezzamento in Germania, in un'area di 7mila metri quadrati con una zona appositamente attrezzata per le tigri, l'ex cucciolo, trovato in un casolare agricolo in possesso di coltivatori potrà finalmente tornare alla propria vita in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

  • La tragedia di Maya: travolta e uccisa a 15 anni su piazza Carlo III

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento