Il console Usa lascia Napoli e si commuove in diretta: "È qualcosa che ti entra nel cuore"

Intervistata dal TgR Campania per la conclusione del suo mandato, Colombia Barrosse non è riuscita a trattenere le lacrime mentre parlava della città

Colombia Barrosse

Si è commossa, Colombia Barrosse, console generale Usa in procinto di lasciare Napoli. Intervistata in diretta al TgR della Campania delle 14 a proposito del suo mandato giunto al termine dopo tre anni, non è riuscita a trattenere le lacrime pensando di dover lasciare la città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È un momento difficile per me – ha spiegato prima sorridendo all'intervistatore, poi man mano cedendo all'emozione – penso a quello che ha scritto Pino Daniele, Napule è davvero mille culure, ma non solo, è mille emozioni, sapori, e la sua cultura, la storia, le sue eccellenze. È qualcosa che ti entra nel cuore. Dentro di me ci sarà un caledoscopio di tutto questo, e ovviamente il ricordo di un popolo che è stato accogliente, generoso. Come sarà con chi mi succederà. Grazie davvero a Napli e a tutti i napoletani".

QUANDO DISSE: "LA MOZZARELLA DI BUFALA? ECCEZIONALE"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento