Sciame sismico nei Campi Flegrei: scosse a partire dalle 9

Avvertite soprattutto nella zona alta di Pozzuoli tra il vulcano Solfatara e via Campana e nell'area di Agnano, Bagnoli e Fuorigrotta. Persone in strada, non si segnalano danni ad edifici

Sismografo

Sei scosse di terremoto sono state avvertite a partire dalle ore 9 nella zona alta di Pozzuoli tra il vulcano Solfatara e via Campana, e nell'area di Agnano, Bagnoli e Fuorigrotta alla periferia di Napoli. Secondo i primi dati dell'Osservatorio Vesuviano, le scosse non hanno superato i due gradi della scala Richter.

L'epicentro dello sciame sismico nell'area flegrea è ad una profondità di due km. Soltanto tra le 9,20 e le 10,40 sono stati registrati 27 eventi. La più forte è stata la sesta scossa, alle 11.10, avvertita in particolar modo dagli abitanti dei quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta.

Le scosse sono state precedute da leggeri boati. Secondo i tecnici dell'Osservatorio Vesuviano, che nella tarda mattinata ha diramato una nota con i dati ufficiali del terremoto, la popolazione ha avvertito boati e spostamenti d'aria più che il terremoto in sé. Una tesi che trova riscontro nelle testimonianze raccoltePanico, nonostante la lieve entità del fenomeno, sui social network. Alcune persone sono scese in strada, ma non si segnalano danni ad edifici.

La protezione civile è entrata prontamente in azione, rimanendo in contatto con i comuni interessati di Napoli e Pozzuoli e con l'Ingv.
Scuole evacuate, in via precauzionale, in tutto il territorio interessato: l'International School nell'area ex Nato di Bagnoli, i due istituti vicini alla Solfatara di Pozzuoli ovvero la Virgilio e la Giacinto Diano, l'Istituto Alberghiero Lucio Petronio di Pozzuoli, e tutte quelle della X Municipalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento