Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Ischia

Terremoto a Ischia, un mese dopo: "Sono 1800 gli sfollati"

Il commissario straordinario Giuseppe Grimaldi: "La nostra priorità è al momento tentare di togliere quanta più gente dagli alberghi per assegnargli un alloggio maggiormente adeguato"

È trascorso un mese. Erano le 20,57 del 21 agosto quando una scossa di terremoto fece tremare Ischia e colpì particolarmente i Comuni di Casamicciola e Lacco Ameno, i più danneggiati. Due i morti nel sisma.

A fare il punto della situazione, il commissario straordinario Giuseppe Grimaldi: "abbiamo un bilancio definitivo di 1800 sfollati di cui circa 1200 negli alberghi. La nostra priorità è al momento tentare di togliere quanta più gente dagli alberghi per assegnargli un alloggio maggiormente adeguato. Per noi è prioritario riportare queste famiglie in un'abitazione non solo per motivi economici ma anche e soprattutto limitare i danni sociali".

I FAMILIARI DELLE VITTIME: "ORA ABBIATE RISPETTO"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto a Ischia, un mese dopo: "Sono 1800 gli sfollati"
NapoliToday è in caricamento