Terremoto Ischia, la fiaccolata due anni dopo la tragedia

L'iniziativa si terrà domani sull'isola. Sarà presente anche la città metropolitana

Terremoto a Ischia

Si terrà domani, a Ischia, la cerimonia di commemorazione per le vittime del terremoto che colpì due anni fa l'isola. All'iniziativa, organizzata dai Comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno, sarà presente anche la Città metropolitana.

Nell'occasione Raffaele Cacciapuoti, consigliere delegato alle Strade della Città metropolitana, porterà i saluti istituzionali del sindaco Luigi de Magistris e di tutto il Consiglio metropolitano.

"Parteciperò con vivo ricordo – sono le parole di Cacciapuoti – alla fiaccolata in memoria delle vittime di quel tragico terremoto, che spezzò l'ultimo squarcio d'estate a Ischia. Immediatamente dopo il terremoto tutto l'apparato della Città metropolitana si mosse per prestare i primi soccorsi, sia con il personale sull'isola, sia inviando mezzi e uomini dal terra ferma."

"Il lavoro sulle strade e sulle scuole – ha proseguito il consigliere – è stato imponente ed importante e sta procedendo con buoni ritmi grazie alla collaborazione di tutto l'apparato incaricato a gestire la ricostruzione". "Il nostro impegno – è la conclusione – sarà massimo finché anche l'ultima pietra non sarà rimessa al proprio posto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento