rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Avvocata / Piazza Dante Alighieri

Terra dei Fuochi: mostra-denuncia dei lavoratori dell'Astir

A piazza Dante in esposizione decine di foto di anni di lavoro degli operatori per le bonifiche di aree inquinate. La società è attualmente in liquidazione e i dipendenti in cassa integrazione

A Piazza Dante, i lavoratori dell'Astir espongono una mostra-denuncia con decine di foto che documentano anni di attività degli operatori sulla Terra dei fuochi. La società per le bonifiche ambientali in house della Regione Campania è attualmente in liquidazione e i dipendenti sono in cassa integrazione.

''La mostra allestita qui a piazza Dante - spiega uno dei lavoratori - ha lo scopo di rendere pubbliche le attività e gli interventi da noi effettuati per sette anni fino al 2010 in terre e fiumi dell'area ridotti a discariche dove abbiamo trovato e rimosso di tutto, anche amianto. Le stesse attività che, da un giorno all'altro, la Regione ha deciso di sospendere appaltando - si denuncia in un volantino distribuito ai passanti - le commesse a società private''. La mostra rimarrà esposta in piazza fino a venerdì, vigilia della grande manifestazione per la Terra dei fuochi. ''Non vogliamo assistenza ma lavorare e sentirci utili come quando abbiamo scattato queste foto - spiega uno dei operatori presente in piazza - Per ora siamo in cassa integrazione ma da gennaio, senza commesse, 457 famiglie finiranno per strada".
(ANSA)

Mostra- denuncia lavoratori Astir @V.Graniero/NapoliToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei Fuochi: mostra-denuncia dei lavoratori dell'Astir

NapoliToday è in caricamento