Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Giugliano in campania

Terra dei fuochi: sequestrata area con rifiuti pericolosi

L'operazione dell'Esercito a Giugliano

Un'area di circa 1.200 metri quadri con deposito di rifiuti speciali e non, contenente guaina e materiali di risulta per circa 3 metri cubi, è stata sequestrata nell'ambito di un controllo ad una falegnameria abusiva nel territorio di Giugliano in Campania. L'operazione è avvenuta il 25 agosto durante un controllo straordinario contro lo smaltimento illecito e sulla prevenzione di roghi industriali, disposto dall'Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell'ambito della Terra dei Fuochi, ed ha portato anche alla denuncia di due persone e a sanzionarne una. Al termine dell'attività sono state comminate multe per circa 3mila euro. A svolgere i controlli il Raggruppamento Campania dell'Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri Guide (19esimo). Le attività si inquadrano nelle azioni di secondo livello, operate da pattuglie congiunte dall'Esercito e dai corpi di polizia municipale o metropolitana, che si aggiungono ai settimanali Action Day.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei fuochi: sequestrata area con rifiuti pericolosi

NapoliToday è in caricamento