Cronaca

Terra dei fuochi: a Roma 280 esperti si confrontano sulle bonifiche

È stato il Tavolo di Roma, un gruppo internazionale di studio per la gestione sostenibile dei rifiuti, a convocarli. I professionisti, volontari, formuleranno delle linee guida da sottoporre alla comunità internazionale

Terra dei fuochi

Pronti a dare suggerimenti per le bonifiche necessarie nella Terra dei fuochi: 280 esperti sono stati chiamati a raccolta dal Tavolo di Roma, un gruppo internazionale di studio per la gestione sostenibile dei rifiuti costituito da docenti universitari, magistrati, politici, giornalisti ed ambientalisti.
Il gruppo di lavoro si è insediato oggi, in una gremita assemblea nella sala Mercede della camera dei deputati. I professionisti – che hanno deciso di offrire volontariamente il proprio contributo – si sono confrontati sulla metodologia da adottare per formulare delle linee guida da sottoporre poi alla comunità internazionale.

Tra i presenti all'incontro di stamane anche il deputato del Pd Alessandro Bratti ed il Pdl Paolo Russo, entrambi esponenti fin dal 2008 (anno di fondazione) del Tavolo di Roma. “C'è una grande attesa complessiva per capire – ha sottolineato Paolo Russo – quali possono essere le strade che il mondo scientifico può offrire a chi si deve occupare della vicenda. Proveremo a raccogliere idee, suggerimenti, sollecitazioni per farne oggetto di proposta a chi dovrà decidere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei fuochi: a Roma 280 esperti si confrontano sulle bonifiche

NapoliToday è in caricamento