Cronaca

Covid, l'allarme di de Magistris: "In Campania solo 500 posti in terapia intensiva per 6 milioni di abitanti"

"Ne dovremmo avere 1500 di posti in terapia intensiva"

 "Siamo partiti da 334 posti letto di terapia intensiva disponibili al 21 febbraio, siamo arrivati a circa 500 per tutta la Campania, che conta 6 milioni di abitanti. Dovrebbero essere 1500. Sono preoccupato per questo", denuncia il sindaco di Napoli Luigi de Magistris parlando a Radio24 dell'epidemia da Covid-19 in Campania.

"La Campania è ancora la regione che fa il minor numero di tamponi. La continua aggressività nei confronti dei ragazzi è anche nascondere responsabilità che il presidente (De Luca) ormai non puo' piu' nascondere. Sono preoccupato di questo. Non ci danno i dati sulla diffusione epidemiologica, nè ci dicono perchè facciamo pochi tamponi. Ci vedo approssimazione o malafede", spiega l'ex pm contrario anche alle paventate restrizioni anti movida che prevederebbero la chiusura anticipata dei locali per evitare assembramenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'allarme di de Magistris: "In Campania solo 500 posti in terapia intensiva per 6 milioni di abitanti"

NapoliToday è in caricamento