menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si lancia sotto il treno della Cumana: salvato dalla polizia

Le forze dell'ordine, insieme ai Vigili del Fuoco, hanno fatto indietreggiare la motrice di almeno 3-4 metri traendo così in salvo il 29enne

Suicidio sventato nella stazione della Cumana di Corso Vittorio Emanuele. Un uomo di 29 anni aveva tentato di togliersi la vita, lanciandosi sotto il treno.

La segnalazione, giunta alla Centrale Operativa della Questura di Napoli, ha consentito alla Polizia di Stato di far giungere immediatamente sul posto i soccorsi. Gli agenti della sezione “Volanti” del Commissariato di Polizia S. Ferdinando, giunti sul posto, hanno subito notato una ressa di persone. Alcuni astanti fermi sulla banchina della stazione hanno informato i poliziotti che sotto al treno c'era un giovane incastrato.

GUARDA IL VIDEO

I poliziotti, insieme ai Vigili del Fuoco, hanno fatto indietreggiare la motrice di almeno 3-4 metri, traendo così in salvo la persona. L'uomo, trasportato in ospedale, è stato dimesso 48 ore più tardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento