Dramma nel salernitano, bimbo precipita dalla mansarda: in gravi condizioni a Napoli

Il bambino, di soli dieci anni, è stato trasportato d'urgenza al Santobono di Napoli. Le sue condizioni sono gravi. Al momento non si esclude alcuna pista

Come riportato da SalernoToday, un bambino di 10 anni è precipitato dalla mansarda della sua abitazione a Battipaglia (provincia di Salerno). Il piccolo ha fatto un volo di circa dieci metri: le sue condizioni sono gravi e, dopo essere stato trasportato d'urgenza dal 118 al Ruggi d'Aragona di Salerno, è stato trasferito al Santobono di Napoli, dove si trova ancora ricoverato. 

Si indaga sui motivi del gesto, non si esclude al momento nessuna pista. Secondo la prima ricostruzione sembrerebbe un tentativo di suicidio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento