Segue sui social la fidanzata di un amico: 35enne tenta di uccidere 30enne

L'accusa per l'uomo è di tentato omicidio

Un 35enne di Grumo Nevano è stato sottoposto a fermo per tentato omicidio e porto e detenzione illegali di arma da fuoco. L'uomo avrebbe tentato di uccidere un 30enne di Casandrino. All’origine del gesto la richiesta del 35enne di “seguire” su un noto social la fidanzata di un amico del 30enne.

L’8 agosto i due discutono e il 35enne va a casa della vittima, spara, come affermano testimoni e fugge. Dopo qualche ora al 112 arriva la segnalazione di colpi di pistola proprio nel cortile del palazzo in cui vive il 35enne. Come ricostruito dai militari anche grazie a telecamere e testimoni, il 30enne, evaso dai domiciliari, si era fatto accompagnare da un amico in scooter a casa del 35enne per replicare al gesto.

Dopo qualche minuto però era fuggito perchè il 35enne gli aveva di nuovo esploso dei colpi contro, verosimilmente ad altezza d’uomo, anche se non raggiungendolo. Il 30enne è stato denunciato per evasione mentre il 35enne, presentatosi spontaneamente dai carabinieri, è stato sottoposto a fermo e condotto a Poggioreale.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

Torna su
NapoliToday è in caricamento