rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca

Tentato omicidio nel cuore della movida: in manette un giovane

Sul fatto hanno indagato i Carabinieri

I Carabinieri hanno fermato un 26enne napoletano già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è accusato del tentato omicidio di un 43enne avvenuto la notte dello scorso 19 febbraio nei pressi di un locale della movida dei Quartieri Spagnoli.

La vittima fu colpita alla spalla sinistra da uno dei due colpi d’arma da fuoco esplosi contro di lui. L’attività di indagine dei Carabinieri, sotto il coordinamento dalla Procura di Napoli, ha permesso di ricostruire l’episodio.

Contestualmente i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato, oltre a una rivoltella storica, anche 21 proiettili calibro 9 e calibro 357 magnum. Il 26enne è in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio nel cuore della movida: in manette un giovane

NapoliToday è in caricamento