menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prova ad uccidere il figlio con un coltello da cucina: in manette 43enne

L'uomo, dopo aver litigato con il figlio per futili motivi, ha tentato di colpirlo con un fendente, ma non ci è riuscito grazie all'intervento della moglie, che si è interposta tra i due

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Scampia, hanno arrestato nel pomeriggio un 43enne pregiudicato, accusato di tentato omicidio ai danni del figlio minore.

Nel primo pomeriggio il ragazzino si è recato in evidente stato di agitazione presso gli uffici del Commissariato, fortemente preoccupato per la propria incolumità. Poco prima, infatti, il padre aveva tentato di ucciderlo con un grosso coltello da cucina.

I poliziotti si sono pertanto immediatamente recati presso l’abitazione del giovane dove, grazie all’acquisizione di numerose testimonianze, hanno potuto accertare che l’uomo, dopo aver litigato con il figlio per futili motivi, ha tentato di colpirlo con un fendente, ma non ci è riuscito grazie all'intervento della moglie, che si è interposta tra i due.

L’uomo, già noto alla Polizia per i suoi numerosi precedenti, è stato pertanto arrestato e subito condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Il coltello utilizzato dall’arrestato è stato rinvenuto e posto sotto sequestro penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento