rotate-mobile
Cronaca Piscinola / Via Vittorio Emanuele

Topo d'appartamento minaccia condomino: ma è un agente della penitenziaria

Arrestato un malvivente di 38 anni, trovato in possesso di cacciaviti e brugole in un palazzo di Portici

Probabile che stesse per introdursi furtivamente all'interno di un appartamento di Portici. Fatto sta che quando A. S., 38enne di Ercolano già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso da un condomino ha pensato bene di minacciarlo. La persona in questione, però, è un agente della polizia penitenziaria che non ha perso la calma e, tenendo d'occhio il malvivente, ha chiamato le forze dell'ordine.

I carabinieri sono intervenuti nello stabile di via Vittorio Emanuele. Lo hanno disarmato e perquisito. Sono stati trovati cacciaviti e brugole. Il 38enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi e possesso ingiustificato di chiavi alterate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topo d'appartamento minaccia condomino: ma è un agente della penitenziaria

NapoliToday è in caricamento