rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Arzano / Corso Salvatore D'Amato

Rapina utilizzando la "tecnica della pietra": la vittima li fa arrestare

Due delinquenti hanno lanciato dei sassi contro i veicoli in transito colpendo l'auto di una donna, auspicando che scendesse dalla sua Renaul, per poi rapinarla

I carabinieri di Arzano hanno tratto in arresto un uomo di 42 anni, residente a Sant'Anastasia  e uno di 53 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine.

I due sono stati bloccati dai militari dell’arma subito dopo aver tentato di perpetrare rapina a una 43enne di Napoli, mentre questa stava percorrendo il corso Salvatore D’amato. I malviventi, a bordo di una Opel Corsa, hanno utilizzato la cosiddetta “tecnica della pietra”: lanciare un sasso contro veicoli in transito per costringere a guardare cosa è successo e procedere a rapinare il mezzo o gli averi degli eventuali malcapitati.

In questo caso hanno lanciato la pietra contro la Renault della donna, ma questa intuendo le intenzioni dei malintenzionati non si è fermata e ha subito avvisato i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina utilizzando la "tecnica della pietra": la vittima li fa arrestare

NapoliToday è in caricamento