Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tenta la rapina in una gioielleria: arrestato grazie alle telecamere

Un 36enne napoletano aveva provato il colpo in un negozio di Soccavo. Il commerciante ha avvisato di aver attivato l'allarme e il criminale è fuggito. E' stato riconosciuto con l'analisi del sistema di videosorveglianza

 

Un presunto cliente entra in un gioielleria di via dell'Epomeo. Chiede al commerciante di mostrargli alcuni preziosi e, mentre lui è distratto, estrae un coltello. E' quanto mostrano le immagini del sistema di videosorveglianza del negozio di Soccavo. Immagini grazie alle quali è stato possibile riconoscere e arrestare un 36enne napoletano. Il reato contestato è di tentata rapina, in quanto di fronte all'arma da taglio il gioielliere non ha perso la calma. Ha prima attivato l'allarme e poi lo ha comunicato al rapinatore che, dopo qualche secondo di incertezza, ha deciso di lasciare il locale fuggendo. L'arresto è stato portato a termine dalla polizia

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento