Tentano rapina ma vengono beccati: due 20enni in manette

Sono stati trovati a San Sebastiano al Vesuvio a bordo di una Fiat Panda

Hanno provato a fare una rapina ma gli è andata molto male. I poliziotti li hanno trovati dopo poco. Ieri sera gli agenti del commissariato di San Giorgio a Cremano hanno arrestato due pregiudicati napoletani di 20 e 21 anni per il reato di tentata rapina. I poliziotti, durante l’attività di controllo del territorio, sono stati allertati dalla sala operativa per una tentata rapina ad opera di due giovani, di cui uno abbastanza robusto e con barba incolta, che erano a bordo di una Fiat Panda grigia.

Gli agenti sono riusciti ad intercettare l’autovettura segnalata a San Sebastiano al Vesuvio in via Libertà. I due rapinatori sono stati bloccati e condotti in commissariato per accertamenti. A seguito di controllo i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un cacciavite lungo circa 25 cm e una scatola nera utilizzata come centralina per le autovetture. Entrambi sono agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

Torna su
NapoliToday è in caricamento