menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentata violenza durante il Napoli Pride: arrestato

Tentata violenza sessuale durante il Gay Pride. L'uomo, in piazza del Plebiscito, prima l'ha chiamata lesbica, poi ha iniziato a toccarle il seno e dopo l'ha minacciata con un coltello

Un cittadino romeno è stato arrestato sabato durante lo svolgimento del Gay Pride con l'accusa di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.
Secondo quanto denunciato dalla vittima, una donna colombiana di 24 anni che da oltre dieci anni vive a Napoli, l'uomo, in piazza del Plebiscito, mentre era in corso un concerto, prima l'ha chiamata lesbica, poi ha iniziato a toccarle il seno e dopo l'ha minacciata con un coltello. La donna ha chiesto aiuto ai vigili urbani dell'Unità operativa di Chiaia, che erano sul posto, e ha denunciato tutto. L'uomo, 25 anni, che ha cercato di reagire al momento dell'arresto, sarà processato domani per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento