rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca San Ferdinando / Piazza Plebiscito

Tentata violenza durante il Napoli Pride: arrestato

Tentata violenza sessuale durante il Gay Pride. L'uomo, in piazza del Plebiscito, prima l'ha chiamata lesbica, poi ha iniziato a toccarle il seno e dopo l'ha minacciata con un coltello

Un cittadino romeno è stato arrestato sabato durante lo svolgimento del Gay Pride con l'accusa di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.
Secondo quanto denunciato dalla vittima, una donna colombiana di 24 anni che da oltre dieci anni vive a Napoli, l'uomo, in piazza del Plebiscito, mentre era in corso un concerto, prima l'ha chiamata lesbica, poi ha iniziato a toccarle il seno e dopo l'ha minacciata con un coltello. La donna ha chiesto aiuto ai vigili urbani dell'Unità operativa di Chiaia, che erano sul posto, e ha denunciato tutto. L'uomo, 25 anni, che ha cercato di reagire al momento dell'arresto, sarà processato domani per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata violenza durante il Napoli Pride: arrestato

NapoliToday è in caricamento