menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Follia nel pub, aveva tentato di uccidere un uomo: arrestato dopo 4 anni

L'alterco era nato dopo le avances respinte alla fidanzata del ragazzo colombiano ferito

La notte del 16 marzo del 2013, un uomo, insieme ad alcuni complici, aveva tentato di uccidere un giovane colombiano all’esterno di un pub di Piazza Municipio. La vittima era all’interno del locale, in piazza Municipio, in compagnia della propria fidanzata quando due clienti avevano iniziato a molestarla. Il ragazzo aveva quindi reagito e ne è nato un alterco.

Dopo pochi minuti, quando la situazione sembrava essersi calmata, l'aggressore ha esploso tre colpi di pistola da un'auto contro il cittadino colombiano, ferendolo al braccio. I proiettili erano stati indirizzati al torace del ragazzo e solo un suo movimento repentino gli aveva consentito di evitare conseguenze peggiori.

Tra il 18 ed il 20 marzo quattro persone a seguito delle serrate indagini esperite dagli agenti della Squadra Mobile, erano state sottoposte a fermo e la misura era stata convalidata il seguente 21 marzo. La stessa era stata poi annullata dal Tribunale del riesame. L’attività investigativa portata avanti dalla Squadra Mobile ha poi consentito di individuare e arrestare colui che ha esploso i colpi di pistola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento