Tenta il suicidio lanciandosi da un ponte: in ospedale

Una donna di 50 anni ha tentato il suicidio a piazza Vargas a Boscoreale

Si è lanciata dal cavalcavia di piazza Vargas a Boscoreale. Voleva togliersi la vita così una 50enne di Torre Annunziata attualmente ricoverata all'ospedale Cardarelli di Napoli. La donna è stata soccorsa immediatamente dai sanitari del 118 di Poggiomarino che sono stati allertati da alcune persone presenti sul posto al momento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gesto 

Si tratta di alcuni testimoni della scena scioccante: in pochi secondi, la donna è salita sul ponte, ha scavalcato il guard rail e si lanciata nel vuoto. Nessuno è riuscito per questo a intervenire in tempo ed evitare che si facesse del male. Non si hanno notizie precise sulla prognosi della 50enne che è ricoverata nel Trauma center dell'ospedale napoletano. Sembrerebbe però non in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento