menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Temporale

Temporale

Temporale a Napoli: 53enne intrappolato in auto, salvato dalla polizia

La vettura era finita in una pozza alta un metro e mezzo. L'acqua gli arrivava all'altezza del collo quando gli agenti, lanciandosi in acqua, lo hanno tratto in salvo. Resta ancora allerta meteo in Campania

Numerosi gli allagamenti provocati dalla pioggia abbondante caduta nella notte a Napoli, in particolare tra le 3,30 e le 5,00: maggiormente colpita la zona est, tra cui via Galileo Ferraris, via Brecce a Sant'Erasmo, via De Roberto, via De Meis, via Bartolo Longo e altre ancora.
Molti gli interventi delle Volanti della Polizia di Stato che hanno prestato soccorso agli automobilisti rimasti in panne con la propria autovettura. Nel corso di questi interventi, gli agenti del commissariato San Giovanni - Barra, verso le 4 sono intervenuti in via Volpicella, all'altezza di Largo Abbeveratoio, nella zona orientale della città, dove un automobilista era rimasto intrappolato all'interno della propria auto in quanto era finito in una pozza d'acqua alta circa un metro e mezzo. L'uomo, 53 anni, che era insieme a un'amica che è riuscita a mettersi in salvo prima dell'arrivo della polizia, è rimasto bloccato in auto con l'acqua che gli arrivava all'altezza del collo. I poliziotti si sono lanciati in acqua riuscendo a trarre in salvo l'uomo che era in stato di shock e al quale ha prestato soccorso personale medico del 118, giunto sul posto subito dopo.
Prosegue intanto il monitoraggio e l'attività di prevenzione della sala operativa della Protezione Civile sull'intero territorio regionale anche in considerazione del permanere delle avverse condizioni meteo: attese nuove precipitazioni dal primo pomeriggio, anche a carattere temporalesco sull'intera regione e, in particolare, lungo la fascia costiera. La Protezione civile raccomanda alle autorità competenti di mantenere in essere le attività ''atte a prevenire fenomeni legati al dissesto idrogeologico e di verificare la corretta tenuta del reticolo idrografico''. L'assessore regionale alla Protezione civile, Edoardo Cosenza, ''si tiene costantemente informato e segue l'evolversi della situazione''.

(ANSA)
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Attualità

Concorsone Sud 2800 posti: le date della prova scritta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento