Cronaca

Temporale a Napoli: tutti sul lungomare a "caccia" della foto più bella

Uno spettacolare arcobaleno, assieme a una "tempesta" di fulmini, ha attirato turisti e residenti in via Caracciolo, tutti in cerca dello "scatto" migliore

La pioggia, come ampiamente previsto, è arrivata. A parte i numerosi problemi causati dalla notevole massa d'acqua, specialmente nel nolano, dove i vigili del fuoco hanno salvato un bambino di 5 anni rimasto intrappolato nell'auto sotto un cavalcavia, è stata l'occasione buona, per turisti e non, per riversarsi sul lungomare di via Caracciolo, a Napoli, per cercare di immortalare lo scatto migliore. "La foto delle foto", insomma.

E sì, dal momento che verso le 19.30 uno spettacolare arcobaleno ha fatto capolino dietro le nubi per la gioia di tanti che si sono armati di macchine fotografiche e smartphone. Difficile, invece, riuscire a riprendere uno dei tanti fulmini che si sono abbattuti sulla città, almeno per coloro che non erano dotati di macchine professionali. Non pochi problemi ha provocato il forte vento: molti i cartelloni pubblicitari divelti, e anche i gestori dei ristoranti del lungomare hanno dovuto faticare non poco per evitare che tavoli e sedie venissero portati via dalla furia che si è abbattuta sulla città attorno alle ore 19. Il mare in tempesta è piaciuto a tutti. "E' uno spettacolo incredibile -dicono Orsola e Biagio, due fidanzati che vengono dall'Ungheria e sono a Napoli in vacanza-. Non avevo mai visto nulla di simile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temporale a Napoli: tutti sul lungomare a "caccia" della foto più bella

NapoliToday è in caricamento