Stazione Duomo, la consegna è rimandata: "Se ne riparla nella prossima primavera"

I lavori fermi hanno obbligato le ditte a rimandare tutte le scadenze, e i nuovi protocolli di sicurezza rallentano i lavori allungando i tempi. "Vigileremo sui lavori", spiegano i consiglieri Simeone e Coppeto

(Il progetto della stazione Duomo)

Il lockdown e la lenta ripartenza hanno imposto nuovi ritmi lavorativi a tutti. Non fanno eccezione i cantieri di completamento e ammodernamento delle stazioni delle metropolitane napoletane, linea 1 e linea 6. Il confronto tra il Presidente della Metropolitana Ennio Cascetta e le commissioni comunali Mobilità (presidente Nino Simeone) e Politiche Urbane (presidente Mario Coppeto) ha sancito che per il lockdown ci sarà un ritardo nelle consegne di almeno 90 giorni, quelli finora calcolati dalle ditte. 

A questi, però, vanno ad aggiungersi dei ritardi oggettivi, un differimento del tempo di lavoro dovuto alle nuove procedure di protezione individuale che ogni operaio deve rispettare. Si parla del 20% di operatività in meno su ogni turno. "Peraltro questi protocolli incideranno anche sui costi: le spese per la sicurezza previste in ogni capitolato vanno rimodulate", afferma a NapoliToday Mario Coppeto. Presto le ditte (che per ora stanno anticipando le spese a cui sono tenute a far fronte) comunicheranno i costi a cui dovrà far fronte l'amministrazione, e anche i nuovi cronoprogrammi. 

Intanto, tra ritardo lockdown e ritardi sul singolo turno dovuti ai protocolli di sicurezza, si ipotizza una nuova data. La prima stazione a essere consegnata, durante l'anno, sarebbe stata quella di piazza Nicola Amore (Duomo) linea 1 della metropolitana. La stazione sarebbe stata inaugurata a dicembre 2020. Con i 90 giorni di ritardo finora accumulati si arriva a fine marzo. A questa data bisognerà sommare il ritardo che si accumulerà per le nuove norme di sicurezza, che rendono di 1/5 meno efficace ogni turno lavoro. Si arriva a maggio, probabilmente: questa una prima supposizione per la consegna dell'avvenieristica stazione di piazza Nicola Amore.

Positivo il confronto in Commissione congiunta. I lavori sono ripresi ovunque se si eccettua i cantieri di Centro Direzionale e Capodichino. Al Centro Direzionale, infatti, c'è un contenzioso con l'azienda, che però il Presidente Cascetta conta di risolvere in pochi giorni. Il consigliere Nino Simeone, presidente della Commissione Trasporti, annuncia verifiche costanti nei cantieri: "E' stata una buona riunione, almeno ora sappiamo con certezza dei ritardi. Farò immediate verifiche nel cantiere di piazza Nicola Amore, in quello di piazza Municipio e al Centro Direzionale". 

"Nei prossimi giorni parleremo anche con le organizzazioni sindacali", conclude Mario Coppeto. "Sarà difficile implementare i lavori visto che si opera già su tre turni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento