Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Secondigliano

Blitz all'alba nel carcere di Secondigliano: trovati cellulari nel circuito "Alta Sicurezza"

La denuncia dei sindacati

“Questa mattina, nel carcere di Napoli Secondigliano “Pasquale Mandato”, durante una perquisizione presso il reparto detentivo “Ligure” dove sono ristretti detenuti di “Alta Sicurezza”, il personale di Polizia Penitenziaria ha trovato dieci telefonini”. Lo riferisce Orlando Scocca, FP CGIL Campania per la Polizia Penitenziaria:

“L’operazione di perquisizione è iniziata stamattina alle ore 6 ed è stata effettuata dal personale di Polizia Penitenziaria del solo istituto di Secondigliano”. Salvatore Tinto Segretario Regionale FP CGIL: “Il ritrovamento dei dieci telefoni a Napoli Secondigliano è precedente di qualche ora al ritrovamento dei dieci scoperti nell’istituto penitenziario di Aversa nella stessa giornata di oggi, ma i telefoni a Secondigliano erano in possesso di detenuti appartenenti al circuito “Alta Sicurezza” nel quale vengono assegnate persone condannate od imputate per gravi reati legati alla criminalità organizzata: un campanello d’allarme per tutta l’amministrazione penitenziaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz all'alba nel carcere di Secondigliano: trovati cellulari nel circuito "Alta Sicurezza"
NapoliToday è in caricamento