Tassisti in pantaloncini corti: in tre vengono sanzionati

Indossavano abbigliamento non consono e per questo gli agenti del Nucleo Mobilità Turistica della Polizia Locale li hanno sanzionati

(foto di repertorio)

Gli Agenti del Nucleo Mobilità Turistica della Polizia Municipale di  Napoli hanno effettuato controlli assidui nei luoghi di maggiore  transito dei numerosi turisti in città. In particolare, sono state presidiate la Stazione Centrale, l’Aeroporto  e la Stazione Marittima, e sono stati sottoposti a verifica taxi, NCC ed  autobus. Al posteggio del Molo Beverello sono stati verbalizzati due taxi per  aver prelevato clienti a meno di 100 metri; nella stessa zona ed alla Stazione Centrale sono stati sanzionati tre tassisti perché indossavano  abbigliamento non consono allo svolgimento del servizio (pantaloncini corti). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento