rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Tassista dice no ad una corsa e aggredisce due agenti

L'uomo si è rifiutato di accompagnare due persone Napoli per Napoli perché preferiva attendere una corsa verso la Costiera, per lui più vantaggiosa

Al termine di un alterco nato per essersi rifiutato di accompagnare una coppia appena sbarcata, un tassista aggredisce due agenti di polizia e fugge. Ma va a farsi medicare nello stesso ospedale dove erano i due poliziotti, che lo riconoscono e lo bloccano. E' successo stamani nel molo Beverello.


I due agenti stavano disciplinando il traffico agli sbarchi e hanno chiesto al tassista di accompagnare i due napoletani a casa. Il tassista si è rifiutato dicendo che preferiva attendere una corsa verso la Costiera, per lui più vantaggiosa. Ne è nata una lite sfociata in aggressione e terminata con l'arresto in ospedale. Il tassista sarà giudicato domani con rito direttissimo. I poliziotti, invece, sono stati giudicati guaribili in tre giorni dai sanitari del Vecchio Pellegrini. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassista dice no ad una corsa e aggredisce due agenti

NapoliToday è in caricamento