rotate-mobile
La nomina

Tangenziale ha una nuova presidente: è Giulia Mayer

Nominato anche il nuovo consiglio d'amministrazione

Nominato il nuovo Consiglio di amministrazione della Tangenziale di Napoli spa che resterà in carica per il triennio 2023/2025. L'Assemblea degli azionisti ha scelto come presidente Giulia Mayer, avvocata "di rinomata esperienza" in forza alla capogruppo Aspi (Autostrade per l'Italia spa) che succede a Paolo Cirino Pomicino a cui, si legge in una nota "va il sentito ringraziamento per l'impegno profuso per 11 anni e dimessosi per ragioni personali".

Riconfermato dal Consiglio di amministrazione alla guida dell'infrastruttura l'Amministratore delegato, ingegnere Luigi Massa, "per il prosieguo del piano di ammodernamento ed adeguamento della sicurezza dei viadotti e delle gallerie oltre che delle attività di manutenzione volte a mantenere costanti gli standard qualitativi e di sicurezza dell'intera infrastruttura al fine di rendere la Tangenziale di Napoli ancora più smart e più green al servizio della città e della comunità".

Nel dettaglio, il nuovo Consiglio di amministrazione è così composto: avv. Giulia Mayer (Presidente), ing. Luigi Massa (Amministratore delegato), ing. Fernando De Maria, dott. Gianluca Orefice, ing. Marilisa Conte, ing. Valerio Fusco. Le proprie "dimissioni irrevocabili" Paolo Cirino Pomicino, 84enne più volte ministro della Dc, le aveva comunicate lo scorso 23 marzo con una lettera inviata all'ad Massa che porta a pensare voglia impegnarsi nuovamente in ambito politico. "Alla mia nota inquietudine politica e culturale - si legge nella lettera - è stato offerto un altro impegno che ha l'attrazione emotiva di riportarmi ai tempi della mia giovinezza e questo è un altro dei motivi della mia decisione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale ha una nuova presidente: è Giulia Mayer

NapoliToday è in caricamento