Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Stop alle file al Cotugno: tamponi solo per chi ha sintomi da Covid

Dopo l'afflusso di centinaia di persone nei giorni scorsi, la situazione sembra essere tornata alla normalità

Dopo giorni difficili, sembra essere rientrata l'emergenza all'ospedale Cotugno di Napoli. Negli ultimi quattro giorni all'ospedale specializzato napoletano si erano presentate centinaia di persone che avevano chiesto di essere sottoposte al tampone perché rientrate dalle vacanze all'estero. Un errore che aveva completamente congestionato il nosocomio partenopeo che ha invece il compito di curare coloro che già sono affetti da Covid. Una situazione che si era venuta a creare dopo l'emanazione dell'ordinanza n. 68 della Regione Campania con la quale si rendeva obbligatorio sottoporsi al tampone per coloro che erano stati in vacanza all'estero.

Nel frattempo avrebbero dovuto osservare la quarantena. Proprio per scongiurare questa ipotesi tante persone si erano presentate spontaneamente all'ospedale chiedendo di essere sottoposti alla procedura. Dopo l'istituzione del punto di raccolta al Frullone e i primi giorni d'informazione, la situazione all'ospedale sembra essere tornata alla normalità. A chi si presenta lì viene indicato l'esatto punto di raccolta. Al Cotugno restano coloro che presentano sintomi o siano stati a stretto contatto con malati. Al momento ci sono un paziente in terapia intensiva, otto pazienti in sub-intensiva e otto in ricovero ordinario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle file al Cotugno: tamponi solo per chi ha sintomi da Covid

NapoliToday è in caricamento