Arriva nel Duomo di Napoli il tampone 'solidale' a 35 euro

Se ne fa promotrice l'associazione Sa.Di.Sa, che ha già lanciato l'apprezzata iniziativa del tampone sospeso

Da domani, 16 dicembre, l'associazione SA.DI.SA (che ha lanciato l'apprezzatissima iniziativa del tampone sospeso) si farà promotrice di una nuova tappa del tampone solidale: basteranno 35 euro per sottoporsi a tampone molecolare. Un prezzo (circa la metà del prezzo sul mercato) reso possibile dalla collaborazione del laboratorio Innovalab. "Con l'iniziativa del tampone sospeso partita il mese scorso abbiamo indicato una strada che è stata seguita e imitata da tanti sul territorio regionale e anche nazionale" - spiega Angelo Melone, presidente di Sa.Di.Sa, Associazione Sanità diritti in salute. "Abbiamo identificato un problema, quello dei tamponi e siamo scesi in campo per portare il nostro contributo alla risoluzione di esso". "Porteremo il "tampone sospeso" e il "tampone solidale" ovunque c'è bisogno di aiuto", aggiunge Giada Filippetti, vicepresidente di Sa.Di.Sa.

Il tampone solidale sarà effettuato su appuntamento nelle fasce orarie 8:30-12:30 e 15:30-17:30 nella Sala dei Catecumeni del Palazzo Arcivescovile (ingresso dal Duomo). Ci si può collegare sul sito dell'associazione per la prenotazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento